Fiore di amolo
Fiore di amolo

L’amolo, prunus cerasifera, conosciuto anche come “ciliegio da giardino” o “mirabolano” è una pianta appartenente alla famiglia delle rosaceae, originaria dell’Europa centro-orientale e dell’Asia centrale e sud-occidentale. Può raggiungere i 6 metri di altezza ed è contraddistinto per il fogliame di color porpora e frutti del medesimo colore. Fiorisce dall’inizio della primavera ed i suoi fiori possono essere di colore bianco o  rosato.

Amolo
Amolo

E’ un tipo di albero che non ha particolari esigenze ne in termini di clima ne di terreno, il suolo un po’ più calcareo può essere migliore per l’ottima riuscita della pianta, ma non è indispensabile. La potatura è necessaria solo per dare la giusta conformazione all’albero, il quale essendo parecchio resistente persino ai venti non ne necessiterebbe.

Storia e curiosità

Frutto di amolo
Frutto di amolo

Anche se viene frequentemente utilizzato come pianta ornamentale l’amolo ha due altre importanti funzioni, innanzi tutto è un’ottimo porta innesti, per le altre specie di prunus ed in più i suoi frutti sono commestibili sia crudi che cotti e possono essere adoperati per fare salse o marmellate.

Bisogna comunque stare attenti ai semi che contengono acido cianitrico.

Un’altro nome con cui è volgarmente conosciuta la pianta è “prugno ciliegio” per via del sapore e dell’aspetto dei frutti che ricordano proprio il mix fra prugne e ciliegie.

1 Comment on Amolo – Mirabolano: descrizione. storia e curiosità

  1. Alex Argentero
    marzo 16, 2016 at 11:50 pm (2 anni ago)

    Complimenti per il magnifico articolo. Spero di leggerne nuovi presto!

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*