Cephalanthus occidentalis
Cephalanthus occidentalis

La cephalanthus occidentalis appartiene alla famiglia delle rubiaceae, la stessa famiglia alla quale appartiene la pianta del caffè, ed è originaria del continente americano, anche se alcune specie sono diffuse anche in Asia e Africa.

Si tratta di un arbusto, a foglia caduca, che raggiunge un’altezza massima di circa 3 metri, sviluppandosi su un fusto molto ramificato e dalla corteccia abbastanza coriacea. Le foglie compaiono a partire dal mese di maggio, hanno una dimensione abbastanza grande, una forma lanceolata e sono di colore verde scuro. Durante i mesi estivi la pianta produce dei piccoli fiori, dal profumo che ricorda quello del miele, di colore bianco crema riuniti in piccole sfere da cui fuoriescono gli stami gialli. Per la forma dei fiori e per il loro profumo la pianta è nota in tutto il mondo con il nome honeyballs che vuol dire letteralmente palla di miele. La profumazione e la ricchezza di nettare dei fiori inoltre durante il periodo di fioritura attrae un gran numero di api, farfalle e colibrì.

In nome cephalanthus deriva dalle parole greche cephalo e anthos, che significano rispettivamente testa e fiore.

Nota: Per chi avesse la fortuna di trovarne o averne una pianta e volesse moltiplicarla è bene ricordare che può essere coltivata in acque poco profonde o ai margini di uno stagno e che si può propagare per talea soprattutto se i rami vengono presi in inverno.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.