Crea sito

Limonium linguaggio dei fiori


Limonium

Limonium

Il limonium, volgarmente chiamate statice o limonio, appartiene alla famiglia delle plumbaginaceae. Il genere comprende numerose specie, la maggior parte delle quali si sviluppano in forma erbacea perenne, esistono comunque sia piante annuali che specie il cui sviluppo le rende simili a veri e propri arbusti, alti fino a 2 metri.

E’ originario di una fascia di paesi che si estende dalla Isole Canarie, passa per il mar Mediterraneo, e giunge fino all’Asia centrale. In Italia è presente, allo stato spontaneo, soprattutto lungo il litorale adriatico.

Si tratta di una pianta con fusto legnoso, mediamente (non considerando le varie eccezioni) alta fino a 70 cm, con poche foglie, di forma lanceolata, la cui grandezza varia a seconda della specie. Fiorisce da luglio a settembre ed i piccoli fiori, composti da 5 petali, sono riuniti in spighe unilaterali di colore azzurro, violetto o rosa raramente bianchi o gialli.

limonium 2La maggior parte delle specie predilige i suoli ricchi di sale, per questa ragione l’habitat di crescita ideale è in prossimità delle coste marine, ci sono addirittura alcune specie, come il limonium bellidifolium, che crescono proprio sulle spiagge  inondate periodicamente dalle maree.

Il motivo per il quale il limonium riesce a crescere in zone tanto impervie è dovuto alla sua capacità di espellere l’eccesso di sale attraverso le numerose cellule secretrici presenti sia nel fusto che nelle foglie.

Si potrebbe quindi pensare che le specie di limonium crescano solo in ambienti “marini” ad altitudini per niente elevate ma non è cosi, esistono, infatti, alcune specie che crescono benissimo anche a 1000 m di altitudine, è il caso del limonium hermaeum e del limonium morisianum, due specie che crescono in Sardegna.

Storia e simbologia

bouquet limoniumIl nome limonium deriva dal greco e significa prato, tale nome fu attribuito alla pianta perché probabilmente pur crescendo paludose ed acquitrinose le faceva sembrare con la sua nube di fiori rendeva i terreni simili a dei prati. Oltre a statice o limonio altri due nomi con cui è conosciuto volgarmente sono “rosmarino di palude” e “mare di lavanda“.

Viene comunemente utilizzato per la composizione di mazzi di fiori secchiI suoi fiori, infatti, essiccati correttamente conservano il loro colore per molto tempo. 

Nel linguaggio dei fiori e delle piante il limonium simboleggia il ricordo

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*