Coreopsis tinctoria

La coreopsis tinctoria  è una pianta erbacea, perenne, appartenente alla famiglia delle composite, originaria del continente americano, in particolare del Canada, del nord-est del Messico ed è molto diffusa nelle grandi pianure degli stati del sud degli Stati Uniti dove viene popolarmente chiamata calliopsis, come un genere di api che si nutrono del suo nettare. In tempi recenti ha conosciuto una notevole diffusione anche in Cina.

Si tratta di una pianta composta da fusti sottili che possono raggiungere anche i due metri di altezza sui quali si sviluppano e foglie di colore verde più o meno scuro. I fiori che sbocciano a partire dal mese di luglio, ricordano nella forma delle piccole margherite dai petali scomposti, sono di colore giallo intenso nella parte più esterna mentre in prossimità della corolla di colore marrone o rosso molto scuro. Proprio dai fiori in passato nei luoghi di provenienza della pianta (Messico in particolare) veniva ricavato un pigmento di colore rosso mogano utilizzato per tingere i filati di lana. Al giorno la pianta è usata soprattutto a scopo ornamentale, in zone dove le temperature invernali non sono troppo rigide, per arricchire e vivacizzare bordure e aiuole.

Curiosità: Gli Zuni, una popolazioni autoctona dell’America centro meridionale che attualmente vive nello stato del Nuovo Messico (Stati Uniti), usavano i fiori della varietà di coreopsis tinctoria per fare una bevanda simile al te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.