Crea sito

Pyrostegia venusta, descrizione e curiosità

Posted By on Giu 2, 2014 | 0 comments


 

Pyrostegia venusta

Pyrostegia venusta

La pyrostegia venusta, flame vine, appartiene alle famiglia delle bignonaceae, è originaria del Brasile meridionale, Argentina settentrionale e Paraguay ma è molto diffusa sia nello stato della Florida che nelle regioni mediterranee.

E’ una pianta rampicante che cresce e si sviluppa molto velocemente, una singola pianta più raggiungere, in condizioni ottimali, un’estensione di 25 m sviluppandosi sia in altezza che in larghezza per mezzo della fitta ramificazione, per questa ragione è adatta a creare veri e propri muri e recinzioni.  Le foglie, di forma ovale e di colore verde scuro lucente, raggiungono i 5 – 7 cm di lunghezza e si dispongono a coppie l’una contrapposta all’altra. I fiori sono raggruppati, ogni rametto ne contiene dai 15 ai 20, hanno una forma tubolare e sono lunghi circa 7 cm. La corolla è composta da 5 lobi che a differenza di quasi tutti gli altri fiori sono ripiegati su se stessi dando al fiore un aspetto chiuso, questa caratteristica fa si che il fiore penda verso il basso. Il loro colore è il rosso arancio ed è per questo che la pianta viene volgarmente chiamata “flame vine” ovvero vite fiamma, vite per via dell’intersezione dei suoi fusti e per la complessa ramificazione e fiamma per via del colore dei suoi fiori.  La pyrostegia venusta fiorisce abbondantemente dalla fine delle stagione invernale per tutta la primavera.

Colibrì

Colibrì

Nelle regioni di origine è famosa perché i suoi fiori sgargianti attirano i colibrì.

Anche se è una pianta molto belle da vedere e dall’ottima resa, viene considerata una pianta infestante e molto aggressiva, a causa del suo immenso sviluppo, infatti, può letteralmente soffocare le altre piante che le stanno vicine.

 

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*