Crea sito

Briza, erba tremolina: descrizione specie

Briza maxima

La briza è una pianta appartenente alla famiglia delle poaceae (o graminacee), originaria delle regioni temperate dell’Europa, dell’Asia, del Nord Africa e di alcune isole dell’Atlantico.

Ne esistono circa una ventina di specie, alcune annuali altre perenni, solitamente è una pianta che cresce spontanea ma negli ultimi anni alcune specie vengono coltivate sia come piante ornamentali che per la produzione di “fiori secchi”.

Tre specie più diffuse vi sono:

Briza media

La b. maxima,  è la specie originaria delle regioni mediterranee, quindi, tipica della flora italiana. Si tratta di una specie annuale che forma un piccolo ciuffo di fusti eretti alti fino a 50 cm. Le foglie di colore verde chiaro sono sottili, lineari e appuntite. All’estremità superiore dei fusti, fra il mese di maggio e quello di luglio, si formano delle pannocchie ovali, leggermente schiacciate e pendenti, della lunghezza di circa 2 cm.

La b. media,  come la maxima è diffusa sul territorio italiano, a differenza della specie precedente è un po’ più piccola l’altezza dei suoi fusti può raggiungere infatti i 40 cm di altezza. A differenza della specie precedente ha una crescita un po’ più lenta, foglie di colore verde chiaro, lineari e ristrette all’apice, e pannocchie pendenti, che compaiono da maggio  ad agosto, lunghe circa 1 cm di colore bruno.

Briza minor

La b. minor, anche quest’ultima è diffusa sul territorio italiano, a differenza delle due specie precedenti come indica l’epiteto ha delle dimensioni più ridotte, infatti i fusti possono essere alti dai 10 ai 30 cm mentre le pannocchie, che compaiono da maggio ad agosto, sono di un colore verdastro chiaro con i margini bianchi e la loro lunghezza non supera i 0.5 cm.

La briza viene chiamata volgarmente erba sonaglino o erba tremolina perchè quando le pannocchiette vengono smosse, anche da un leggero soffio di vento, emettono un particolare suono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.