Iberis sempervirens
Iberis sempervirens

L’iberis o iberide è una pianta appartenente alla famiglia delle cruciferae (o brassicaceae) di origine prevalentemente mediterranea, anche se alcune specie si trovano nell’Europa centrale ed in Asia..

Viene molto spesso considerata un sub-arbusto poiché se non viene potata in maniera regolare si sviluppa molto rapidamente, è una pianta sempreverde di cui ne esistono sia specie annuali che perenni. In primavera produce una gran quantità di fiori di colore bianco, rosa o vialetto.
Le specie più diffuse sono:

Iberis umbellata
Iberis umbellata

– L’i. umbellata, diffusa in tutta l’Europa meridionale e la Spagna dai fiori di colore lilla violetto con sfumatura rosa;
– L’i. amara, diffusa nell’Europa centro-meridionale, caratterizzata da fiori di colore bianco leggermente profumati.
– L’i. semperflorens specie sempreverde tipica della flora Italiana, diffusa in quasi tutta la penisola, dai fiori bianchi e profumati
– L’i. pinnata dalle foglie suddivise in segmenti, leggermente vellutate nella pagina superiore, ed i fiori di colore violetto o lilla, leggermente profumati

Storia e simbologia 

Il nome iberis corrisponde all’antico nome della Spagna, Iberia, luogo in cui numerose specie di questo genere crescono spontanee. Il nome con cui è più conosciuta nel mondo però è “candytuft”, letteralmente cesto di caramelle, tale nome però non è legato alla caramelle ma deriva da Candia, l’antico nome del comune di Heraklion sull’isola di Creta, luogo da cui la pianta potrebbe, secondo alcune tesi, aver avuto origine.

Iberis amara
Iberis amara

La pianta è commestibile, ma non bisogna farsi ingannare dal nome inglese che rimanda la mente ad una possibile dolcezza perché è un membro della stessa famiglia della senape. Fu chiamata per anni proprio “senape” perché in passato venne usata come sua sostituta a basso costo. La pratica di sostituire l’iberis con la senape fece si che quasi tutte le specie furono per molto tempo disprezzate dalle classi più abbienti.

Nel linguaggio dei fiori e delle piante l’iberis simboleggia l’indifferenza, tale significato è dovuto all’adattabilità della pianta.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*